Categorie
Attori

Maya Ray Thurman Hawke

Maya Hawke (o Maya Thurman) è un’attrice americana nota soprattutto per il ruolo di Robin Buckley nella serie TV Netflix Stranger Things e per essere la figlia di Uma Thurman ed Ethan Hawke. Personalità determinata e passione smodata per la recitazione, Maya ha recitato in tanti altri film e ha anche una carriera come modella e cantante. Conosciamola meglio in questa biografia ricca di dettagli sulla sua vita privata, sulla sua storia e sul suo percorso lavorativo.

Chi è Maya Thurman? Identikit

  • Nome e cognome estesi: Maya Ray Thurman Hakwe;
  • Data e luogo di nascita: è nata lo 08/07/1998 a New York;
  • Età: 23 anni;
  • Segno zodiacale: Cancro;
  • Lavoro: Attrice, cantante e modella;
  • Misure, altezza e peso: 175 cm circa.

Approfondisci…

Biografia di Maya Thurman: origini, storia dell’attrice, e rapporto con la madre Uma

Maya Hawke è nata l’8 luglio 1998 a New York. L’attrice è figlia di Uma Thurman e di Ethan Hawke, due nomi importantissimi del mondo dello spettacolo che possono sembrare ingombranti ma che in realtà non hanno mai dato tanti problemi a Maya in questo senso. L’attrice porta il cognome del papà ma la fama di Uma ha portato molti a chiamarla anche Maya Thurman.

Nei confronti dei genitori Maya ha speso solo parole belle, ad esempio in un’intervista del 9 luglio 2019 con Jenny McCarty per SiriusXM che potete rintracciare su YouTube: “I miei genitori sono fantastici e di supporto, e mi hanno dato tanto. Mi sento davvero grata… So che non mi prendono in giro: sono rigorosi con i loro commenti su ciò che amano o meno”. E questo è solo che un bene perché le critiche costruttive sono quelle che più di ogni altro commento contribuiscono alla crescita personale e lavorativa. Nella stessa intervista Maya ha spiegato di non aver mai sentito il peso della fama: “Loro – queste le sue parole – non facevano altro che amarmi, giocavamo insieme e viaggiavamo in treno. Voglio dire, non mi sono sentita come se fossi in una famiglia famosa, fatta eccezione per alcuni terribili momenti a scuola”.

Cresciuta seguendo la madre e il padre in giro per il mondo, Maya vive in una famiglia allargata dopo il divorzio dei genitori: oltre al fratello Levon Roan la Hawke ha anche una sorella da parte della madre, Luna, e due sorelle da parte del padre, Clementine Jane e Indiana.

Maya Thurman e la dislessia: la confessione dell’attrice

L’infanzia di Maya Thurman è stata insomma un’infanzia felice, non di certo ordinaria, vista la popolarità dei genitori, ma comunque a quanto pare meno esposta di quanto si possa immaginare.

In un’intervista a Elle.com del 10 giugno 2019 la Thurman ha parlato anche della dislessia e di com’è riuscita a combatterla: “Scrivere canzoni – questa la domanda rivolta all’attrice – l’ha aiutata a combattere la dislessia?”. “Ho sempre amato raccontare storie e inventare poesie – così ha risposto la Thurman, senz’altro felice e orgogliosa del traguardo raggiunto – ma facevo fatica a scriverle, allora per ricordarle, a otto anni, ho cominciato a metterle in musica, le cantavo per trattenerle, fino a quando riuscivo a condividerle con mamma o papà che le scrivevano per me. È così – ha sottolineato alla fine – che ho iniziato a comporre canzoni”. Un’artista poliedrica insomma che però tra moda, musica e recitazione ha deciso di puntare soprattutto sulla terza. Conosciamo meglio ora la sua carriera.

Cosa fa nella vita Maya Thurman, hobby e lavoro: tra i film e le serie Tv Stranger Things, C’era una volta a Hollywood e molto altro

Maya Hawke ha iniziato la sua carriera con una grande rinuncia: dopo aver frequentato due semestri della prestigiosissima scuola Julliard ha deciso di lasciare il percorso di studi per iniziare le riprese di Piccole donne in Irlanda per quattro mesi; assentarsi da scuola per così tanto tempo non le avrebbe permesso di tornare indietro ma Maya alla fine ha scelto la recitazione. “Ho lavorato davvero duro – queste le sue parole a Who What Wear il 5 agosto 2019 – su quel progetto ed ero veramente orgogliosa, e lì ho sentito che qualcosa stava accadendo […] È stato come ‘Wow, sto lavorando. Esisto. Sono un attrice'”. Una bellissima partenza insomma per una ragazza che aveva lasciato la scuola rischiando un bel po’.

Recitare per Maya non è mai stato un modo per aumentare follower e acquisire fama, e a indirizzarla verso la strada giusta sono stati proprio i genitori che ovviamente avevano una visione più completa del mondo in cui sarebbe voluta entrare: “Molti ragazzi – queste le sue parole durante la già citata intervista di Elle.com – vogliono entrare in questo mondo con le motivazioni sbagliate, credono a Instagram e alle foto patinate dei media. Io ho scelto con i piedi ben piantati per terra, in modo lucido e consapevole”. E pensare che Maya all’inizio non ha voluto intraprendere subito la carriera dei genitori: temendo di volerlo fare solo perché figlia di due attori la Thurman ha aspettato un po’ prima di fare la sua scelta e buttarsi a capofitto nel mondo della recitazione.

La svolta è arrivata comunque con Stranger Things che tra l’altro ha segnato la carriera di molti altri membri del cast. “Non avevo mai fatto niente legato all’action prima”, così Maya ha parlato sempre a Who What Wear della sua esperienza sul set della serie dei fratelli Duffer, aggiungendo di aver imparato moltissimo dall’ambiente. “Sai – ha aggiunto – è come una grande classe se lasci che le cose vadano”. E pensare che prima di essere scelta per il ruolo di Robin Buckley non aveva mai visto Stranger Things, come lei stessa ha ammesso. All’inizio era spaventata sul set ma lo staff e il cast sono riusciti a metterla a suo agio: l’esperienza con la serie televisiva insomma è stata abbondantemente formativa oltre che utile per la sua carriera.

Ricordiamo comunque che tra i film di Maya Thurman non ci sono solo Piccole donne e Stranger Things ma anche altri importanti titoli come C’era una volta… a Hollywood, Ladyworld, Human Capital e non solo. Vi segnaliamo tra l’altro che l’attrice ha anche lanciato vari singoli, To Love A Boy,  Stay Open e By myself e preparato l’album Blush. A questo non possiamo non aggiungere le sue esperienze nella moda, avendo Maya posato per Vogue, AllSaints e Calvin Klein: una carriera senza dubbio ricchissima.

Fisico Maya Hawke: da Uma ed Ethan la figlia ha ereditato anche la bellezza

Maya non ama mostrarsi svestita sui suoi profili social ma con i suoi 175 cm di altezza e un fisico slanciato non ne ha neanche bisogno; dalle foto si nota che la figlia di Uma Thurman ed Ethan Hawke è davvero bella e deve questo non solo al regime alimentare e all’attività sportiva ma anche alla genetica, vista la bellezza indiscussa di mamma e papà.

Maya Thurman, la frase da like

Le mie più grandi fonti d’ispirazione sono state senza dubbio i miei insegnanti, gli amici e la famiglia. 

Vogue Britain, 12 settembre 2016

La vita privata di Maya Thurman: i gossip sul fidanzato

Sulla vita privata di Maya Hakwe si sa davvero poco perché l’attrice è molto riservata e non condivide molto al riguardo; si dice tuttavia che stia con Gus Wenner, il figlio del fondatore dei Rolling Stone, Jan, visto che su Instagram Maya ha pubblicato la seguente foto in cui i due sembrano molto complici.

https://www.instagram.com/p/BuC_LTEgczy/?utm_source=ig_web_copy_link