Categorie
Personaggi televisivi

Holaf (Antonio Maria Catalani)

Antonio Maria Catalani è un pittore e modello che ha raggiunto una discreta fama non solo come artista – il suo nome d’arte è Holaf – ma anche come personaggio televisivo grazie alla partecipazione a Ballando con le stelle 2020. L’arte riempie da sempre le sue giornate, e la sua vita è piena di avventure e viaggi nei posti più belli e disparati. Conosciamolo meglio in questa biografia ricca di curiosità sulla sua storia, sulla sua vita privata e sulla sua carriera.

Chi è Antonio Maria Catalani? Identikit

  • Nome e cognome veri: Antonio Maria Catalani;
  • Data e luogo di nascita: è nato il 20/06/1988 a Roma;
  • Età: 35 anni;
  • Segno zodiacale: Gemelli;
  • Lavoro: pittore e modello (ha frequentato anche due accademie di recitazione);
  • Misure, altezza e peso: 190 cm circa.

Approfondisci…

Biografia di Antonio Maria Catalani: storia e passato del pittore

Antonio Maria Catalani nasce il 20 giugno 1988 a Roma in una famiglia di artisti: suo nonno, trasferitosi in Canada, ha vissuto di pittura, e sua madre ama dipingere nonostante non lo faccia di professione (è un medico). La sua famiglia lo ha sempre supportato in questa grande passione, come ha raccontato lui stesso in un’intervista di The Walkman del 23 maggio 2019: “Ho la fortuna – ha spiegato – di avere una famiglia che mi supporta […] L’arte purtroppo non è per tutti, parliamoci chiaro: l’arte costa […] Sono grato alla mia famiglia che non mi ha mai stressato affinché mi inquadrassi, mi ha sempre lasciato libero di esprimermi, dandomene la possibilità”.

Difatti quello che ci ha colpito di Antonio dopo aver dato un’occhiata ai suoi profili Instagram – ne ha uno personale e uno più artistico – è proprio l’aria di libertà che si respira guardando le foto che pubblica; la sua vita del resto non è solo piena d’arte e pittura ma anche di viaggi e avventure.

Cosa fa nella vita Holaf, hobby e lavoro: il pittore e modello ballerino a Ballando con le stelle 2020

Holaf non è solo appassionato di pittura ma, come ha rivelato lui stesso e come si apprende proprio da Instagram, ama anche di fotografia; gli piace moltissimo il teatro, tant’è che ha frequentato due accademie teatrali e ha studiato cinema e regia: quando vi abbiam detto che la sua vita è piena d’arte insomma non lo scrivevamo tanto per. Antonio deve molto alla recitazione: “Penso – queste le sue parole sempre a The Walkmanche proprio l’abbinamento teatro-pittura abbia fatto nascere la mia produzione”. Si tratta comunque di passioni che sono nate con lui, possiamo dirlo: da piccolo ad esempio era appassionato di graffiti.

Antonio ama viaggiare: tra i tanti posti che vediamo immortalati nelle sue foto troviamo il Canada, il Marocco, il Giappone, New York, Lisbona e potremmo continuare per un po’. Viaggia non solo per passione ma anche per lavoro: ricordiamo che è anche un modello, e che quindi per certi shooting c’è bisogno di spostarsi in determinate località, e pare che le sue opere abbiano un target più internazionale che italiano. Ne ha parlato proprio lui a The Walkman: “Vedo nell’America un terreno fertile – queste le sue parole –, il mio colore è molto apprezzato lì, mentre in Italia e in Europa si è molto legati al chiaroscuro”.

La sua prima mostra si è tenuta però proprio in Italia presso la Galleria Tibaldi; la sua esposizione è stata accompagnata dai testi di Alberto Di Fabio, Erri De Luca e Livia Turco Liveri. In particolare De Luca dice di lui che nelle sue opere “c’è una rissa irrisolta, attraverso la raffigurazione. La esprime, ma non se ne libera, perché sente di non consistere in quelle opere […] E malgrado la sua insoddisfazione in quei quadrati al muro si vede la mano sicura di chi possiede un mezzo e lo piega al suo pensiero e istinto. Ribolle eppure governa la materia che gli da alla testa, ha volontà di conoscere i suoi limiti, ma i propri si esplorano solo a rischio di sbandare”.

Uno dei punti più alti della carriera di Antonio è senz’altro la sua partecipazione a Ballando con le stelle 2020, uno dei talent show più seguiti che dà grandi opportunità di farsi conoscere non solo come personaggi televisivi.

Antonio Maria Catalani, fisico e tatuaggi del modello

Antonio è apprezzato anche per via del suo aspetto fisico invidiabile: il pittore pratica surf e sicuramente si allenerà spesso in palestra, visto che un corpo del genere può essere costruito solo con un duro lavoro. Ha anche vari tatuaggi, come si nota nelle foto che seguono: ne vediamo diversi sulle braccia e anche alcuni sulle gambe.

https://www.instagram.com/p/BYWEQQshmFd/?utm_source=ig_web_copy_link
https://www.instagram.com/p/BGustHithC2/?utm_source=ig_web_copy_link
https://www.instagram.com/p/BWLCQ6ahkwy/?utm_source=ig_web_copy_link

Antonio Maria Catalani, la frase da like

La pittura […] è sempre stata una valvola di sfogo, come lo è stato il teatro, e questo l’ho scoperto recitando. Essere sul palco è come fare una terapia di gruppo, ora sto facendo terapia con me stesso, con la pittura.

The Walkman, 23 maggio 2019

La vita privata di Antonio Maria Catalani, il pittore è fidanzato con Caterina Zanardi Landi

Sappiamo anche informazioni precise sulla sua vita privata: Antonio è fidanzato con Caterina Zanardi Landi, come si vede nelle foto che abbiamo postato qui di seguito. Varie sono le dediche che il pittore e modello ha pubblicato sul proprio profilo Instagram: “Ogni artista – si legge in un post ha bisogno della sua musa”. E in un altro ancora, però meno recente (risale al 16 marzo 2019): “Sbaglierò, ti farò arrabbiare, urlare, ridere, piangere, ma ti Amo e non mai amato nessuno come te”. Un artista bello e romantico: cosa volere di più?

https://www.instagram.com/p/B8pGwybIX0e/?utm_source=ig_web_copy_link
https://www.instagram.com/p/BvEh4RghEn-/?utm_source=ig_web_copy_link